Blue Flower


E' da tempo che diverse testate di giornali, fonti autorevoli di esperti, opinionisti e organizzazioni sindacali affermano che dietro la riforma meritocratica della carriera, proposta dal Governo Renzi, si nasconda l'imbroglio della riduzione delle retribuzioni.
A dire il vero le mistificazioni nel documento del governo sono diverse a cominciare dalla pubblicazione di tabelle stipendiali di riferimento che sono "Lordo Stato" e non "Lordo Dipendente", quasi a voler creare una opinione diffusa nella società che le retribuzioni degli insegnanti sono molto elevate.

Continua lettura in pdf