Blue Flower

LETTERA APERTA A POSTE ITALIANE S.P.A. REGIONE MARCHE

A PROPOSITO DI SICUREZZA

Stiamo osservando da parte di Poste Italiane S.p.A., ad un calo sempre maggiore di attenzione verso le lavoratrici e i lavoratori, che, nonostante il continuo calo di occupati, hanno contribuito all’aumento dei ricavi anche per il 2018, ricevendo in cambio solo carichi di lavoro aumentati sia in PCL che in MP

Le continue riorganizzazioni del lavoro in PCL, hanno aumentato in modo consistente ed esponenziale i carichi di lavoro dovuti soprattutto alle ormai costanti revisioni delle zone.

Ciò comporta soprattutto un aumento delle percorrenze, non solo nella normale gita del portalettere, ma anche al raggiungimento della stessa, che sommato all’aumento del carico del lavoro sta portando anche a continui sforamenti di orari, con richieste sempre maggiori di prestazioni straordinarie.

Continua lettura in pdf